Con il passare del tempo, la tecnologia torna decisamente utile in un gran numero di occasioni. Basti pensare ad attività del tutto peculiari, come ad esempio quella del gioco online, con la diffusione di un numero di portali, come ad esempio casinoonlineaams.com, sempre maggiore in riferimento alla sicurezza e all’affidabilità dei dati personali.

Quindi, l’evoluzione tecnologica si riflette anche in tanti altri ambiti, come ad esempio in campo medico. Ed è proprio da questo settore che arriva una novità veramente molto interessante per tutte quelle donne che si trovano in stato di gravidanza, per cui è arrivato l’ok anche in riferimento alla somministrazione del vaccino per il Coronavirus. Si tratta del lancio di una nuovissima applicazione che è stata ribattezzata “SerenaMente Mamma”.

Che cos’è SerenaMente Mamma

Si tratta di un’applicazione, come detto, che è stata realizzata esclusivamente pensando al benessere delle donne in gravidanza. Il download si può effettuare in via del tutto gratuita tramite lo store online di Google, grazie anche all’obiettivo legato alla ricerca.

Un gruppo di ricercatrici che lavorano presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, tra cui la dottoressa Giulia Corno, la dottoressa Daniela Villani e la dottoressa Claudia Carissoli, ha lavorato per la realizzazione di un’applicazione del tutto particolare, visto che si pone come obiettivo principale quello di diffondere il più possibile il benessere dal punto di vista psicologico delle donne che si trovano in stato di gravidanza.

Come funziona

Questa app mette a disposizione un buon numero di esercizi, da svolgere con grande facilità, legati alla meditazione mindfulness, avviata nel corso degli anni anche in tante scuole, e diverse attività che si riferiscono all’ambito della Psicologia Positiva. Il motivo di questa scelta? Molto facile da spiegare, dal momento che diversi studi scientifici hanno messi in evidenza l’efficacia di questi strumenti per quanto riguarda la promozione di una gestione più ottimale in merito allo stato emotivo di una futura mamma, oltre ad accrescere la fiducia in relazione alle proprie capacità personali.

Il download dell’app po’ avvenire in via del tutto gratuita, come dicevamo in precedenza, ma solo per gli utenti che hanno uno smartphone con sistema operativo Android, tramite Google Play. Per il momento, chi ha a disposizione un iPhone deve ancora attendere, visto che la versione per iOS si trova ancora in fase di lavorazione.

Molto interessante analizzare anche il programma che è stato realizzato per le donne che si trovano in stato di gravidanza. Un percorso che dura ben cinque settimane: alla fine di tale programma, l’app rimarrà nella disponibilità dell’utente.

Adesso, il gruppo di ricercatrici sta andando alla ricerca di future mamme che si dimostrino interessante ad un uso libero dell’applicazione, provando a mettere in pratica in prima persona tutti i vari esercizi che vengono proposti. In questo modo, le ricercatrici hanno l’opportunità di capire meglio quanto quel programma possa essere efficace. Un ottimo strumento per comprendere la risposta delle future mamme, è anche quello dei questionari, le cui risposte potranno tornare decisamente utili per dare il proprio contributo allo sviluppo di questa applicazione.

Tra gli obiettivi di questa applicazione troviamo senza ombra di dubbio quello di puntare sul miglioramento della regolazione emotiva, aumentare la fiducia nelle proprie capacità personali e imparare a rapportarsi a ogni tipo di stato emotivo di carattere negativo, in modo particolare stress e ansia. Nella sezione “Come stai?”, c’è la possibilità di memorizzare ogni informazione in riferimento al proprio stato emotivo, così come a tutti quei pensieri che affollano la mente nel corso della vita di tutti i giorni, acquisendo delle consapevolezze decisamente maggiori in tal senso, monitorando nell’apposita sezione anche i progressi che vengono fatti.