Le unghie a mandorla sono le unghie più amate dalle celebrities: Lady Gaga, Gennifer Lopez e Ruhanna non hanno mancato di sfoggiare questa forma di unghia in più occasioni.

Eleganti e raffinate, queste unghie hanno il pregio di far apparire le mani più affusolate.

Unghie a mandorla, come fare?

Realizzare unghie a mandorla è semplicissimo. Il punto di partenza per ottenere eleganti unghie a mandorla è non avere un’unghia di partenza che sia troppo corta, altrimenti l’unghia si rovina e l’effetto finale non sarà esteticamente piacevole. Basta avere unghie lunghe almeno 2 cm a partire dalla base: le estremità andranno smussate sui lati, muovendosi verso il centro, fino a creare una punta non troppo accentuata.

È importante fare attenzione che le estremità siano smussate allo stesso modo e non accentuare troppo la punta, anzi arrotondarla, altrimenti vi troverete con unghie a strega, piuttosto che a mandorla.

Un segreto per controllare che i due lati siano simmetrici, è disegnare un puntino di smalto al centro dell’unghia e utilizzarlo come punto di riferimento nella limatura.

È meglio poi utilizzare una lima in cartone e non in ferro o vetro, poiché il cartone ha meno probabilità di sfaldare e danneggiare l’unghia.

Sebbene le unghie a mandorla siano facili da realizzare, sono abbastanza difficili da mantenere. Ecco perché spesso questa forma si usa quando le unghie sono rinforzate dal gel.

Come decorare le unghie a mandorla?

Per decorare le unghie a mandorla gli smalti più adatti sono quelli dalle tonalità neutre, come il beige, il tortora o il rosa, meglio se abbinati ad un effetto glossato. Il colore migliore in assoluto è il bianco, che sottolinea tutta l’eleganza di questa forma di unghia.

Un’alternativa ai colori neutri, adatta soprattutto alle più giovani, sono le tinte pastello, che doneranno alle tue unghie a mandorla un effetto vivace e spiritoso. Sono nuance ottime da sfoggiare in primavera e in estate.

Un’altra possibilità per decorare questa forma di unghie sono gli smalti dall’effetto metallizzato, da usare nelle tinte che preferisci.

Puoi impreziosire ancora di più le unghie con decorazioni in nail art, creando bellissimi disegni ricchi di particolari, eseguiti magari solo sull’anulare oppure su medio e anulare. Se invece vuoi osare, potrai diffondere sulle tue unghie una polvere effetto specchio e creare delle mirror nails splendide e glamour.

Per un effetto più elegante, invece, puoi applicare alle unghie a mandorla un raffinato french, adatto alle spose, alle cerimonie e alle situazioni più formali.

I colori accesi sono di solito sconsigliati perché hanno l’effetto di accorciare l’unghia. Questo però non ti impedisce di usarli, se ti piacciono, e di liberare la tua fantasia con le decorazioni più vivaci. Anche i colori scuri sono da evitare per lo stesso motivo: accorceranno anziché allungare la tua unghia.

In ogni caso, per decorare al meglio le tue unghie dalla forma a mandorla, un consiglio è di prendere ispirazione dalle tue star preferite in passerella: ti offriranno spunti innovativi e talvolta audaci cui forse da sola non avresti mai pensato.