Il pilates è una delle discipline più in voga in questi ultimi anni. Si tratta, del resto, di un qualcosa che fa bene al corpo e alla mente e, per questo motivo, sempre più persone hanno deciso di seguire dei corsi specifici che si organizzano in tutte le zone d’Italia.

Di cosa si tratta, quali sono i benefici e gli esercizi da fare con il pilates?

Tutto quello che si deve sapere sul pilates

Quando si parla di pilates si intende un metodo fitness che si basa su quello che è il controllo della postura. Al centro di tutto c’è quella che viene definita regolazione del baricentro che serve per migliorare non solo la postura, ma anche per avere dei movimenti più agili e migliorare l’equilibrio.

A trarre beneficio da questo tipo di ginnastica è soprattutto la colonna vertebrale. Va da sé che, per ottenere dei risultati, è necessario andare ad allenarsi con costanza, imparando quelli che sono gli esercizi fondamentali e i movimenti da fare.

Quello che viene definito metodo pilates può essere riassunto in alcuni fondamentali punti. In primo luogo, si cerca sempre di andare a individuare un problema ed è per questo motivo che si deve analizzare il baricentro del proprio corpo. Per apprendere la tecnica del pilates, poi, si dovranno rispettare alcuni principi base che includono respirazione, fluidità dei movimenti, controllo del corpo, concentrazione e così via. Come detto in precedenza, gli esercizi andranno poi eseguiti con costanza, così da tenere sempre sotto controllo sia il baricentro che la postura.

Non esistono delle sequenze specifiche e obbligatorie di esercizi e questo deve essere chiaro sin da subito. Il pilates è una disciplina che vuole risolvere uno scompenso e, per questo, si modula su di esso.

Quali sono i benefici del pilates

A questo punto non resta che andare a capire quelli che sono i benefici di questo metodo fitness. A cosa serve e perché è tanto amato oggi come oggi? Lo vediamo nel dettaglio in modo da capire se si tratta, o meno, della disciplina più adatta alle proprie esigenze.

Molti utilizzano il pilates con uno scopo riabilitativo anche se si deve sempre fare attenzione.  Lo stesso inventore del metodo ha specificato il fatto che non si tratta di una terapia, bensì di un metodo di allenamento per il controllo del proprio corpo e della postura.

Tra i benefici che si possono avere praticando pilates si possono notare un aumento della flessibilità, dell’equilibrio, ma anche un aumento della forza. Si tratta di ottimi risultati per chi decide di prendere il controllo del proprio corpo.

In molti si domandano, poi, se il pilates fa dimagrire. In questo caso, la palla passa agli esperti che, nel corso degli anni, hanno dimostrato che chi segue dei corsi può avere degli ottimi risultati anche in termini di dimagrimento e miglioramento muscolare. Naturalmente, l’esercizio fisico va sempre unito a una sana e corretta alimentazione, indispensabile se si desidera perdere peso. Il pilates, nello specifico, permette di bruciare i grassi e di mettere in moto la muscolatura profonda, così da perdere peso e tonificare.